Come difendersi da virus e malware su android

No Comments

I virus e i malware costituiscono uno dei principali problemi degli smartphone e in generale dei dispositivi equipaggiati con sistema operativo Android. 

L’estrema diffusione di questo sistema operativo lo rende un obbiettivo appetibile agli sviluppatori di software, moltissimi utenti in larga parte inesperti lo rendono infatti un facile bersaglio.

Il sistema operativo in parola, infatti, è, come qualsiasi altro, vulnerabile ai software malevoli che gli sviluppatori creano, il quadro è completato dall’imprudenza che, nella gran parte dei casi, caratterizza l’utente medio.

Troppo spesso, infatti, non prestiamo attenzione ai nostri comportamenti online quando utilizziamo lo smartphone, dimenticandoci che così facendo lasciamo a disposizione degli attaccanti dati estremamente rilevanti, quali le nostre immagini, i nostri dati bancari, la nostra e-mail e i nostri account social.

 

Come possiamo difenderci?

L’utente ha tuttavia a disposizione una gamma di comportamenti corretti che gli consentono di salvaguardare, o perlomeno limitare i danni, al proprio smartphone e ai dati che questo contiene.

Si tratta di 4 regole base della sicurezza informatica che ognuno di noi dovrebbe rispettare e che si basano sostanzialmente sugli assunti della minimizzazione del rischio e dell’affidabilità delle fonti dalle quali scarichiamo:

  • Evitare di scaricare applicazioni da store non ufficiali, spesso infatti le apk che ritroviamo sul web nascondono malware, spyware o simili. Gli store ufficiali garantiscono, per quanto possibile, un controllo sulle app che ospitano, limitando il rischio di incorrere in software malevoli
  • Anche nel caso di download da fonti ufficiali è importante controllare sempre le recensioni degli altri utenti, probabilmente se la app contiene un virus sfuggito alla vigilanza dello store ufficiale, uno sfortunato utente ci segnalerà quanto accaduto a lui, evitandoci brutte sorprese.
  • Nel caso di download di app open-source possiamo trovare una difesa nel servizio fornito da F-Droid, che vigila attentamente sugli applicativi che ospita.
  • Infine, come ultima ma importantissima regola, evitare il download compulsivo. Scaricare meno e scaricare meglio, insomma, riduce i rischi al minimo. Ovviamente non sarà facile resistere all’advertising che vediamo su Facebook riguardo all’ultimo mirabolante gioco uscito sul play store, ma scaricare solo le app che davvero ci risultano utili ci consente di evitare inutili rischi e anche di lasciare quanto più inalterate le prestazioni del nostro dispositivo.

Privacy Studio Blog

Siamo un gruppo di professionisti della privacy con un focus nell'aiutare i nostri clienti a trattare consapevolmente e correttamente i dati personali e non solo.

Richiedi un preventivo

Offriamo servizi di consulenza legale e tecnica in ambito privacy, tra i quali:

  • Servizio DPO
  • Adeguamento GDPR
  • Formazione
  • Audit
  • Certificazione Siti/e-commerce
  • Gestione Contenzioso

Iscriviti alla newsletter!

There is no form with title: "SEOWP: MailChimp Subscribe Form – Vertical". Select a new form title if you rename it.

Altri articoli del blog

Vedi tutti

Lascia un commento