Ottobre 7, 2019 - 200mila euro di sanzione ad un fornitore di servizi telefonici greco

L’Autorit√† ellenica ha imposto una sanzione di 200.000 euro per violazione dell’Articolo 25 (data protection by design) e dell’Articolo 5 ad un fornitore di servizi telefonici.

La violazione scaturisce dal fatto che alcuni clienti iscritti al registro delle opposizioni, ricevevano chiamate non richieste da compagnie terze per la promozione di prodotti e servizi.

Inoltre, per via di un malfunzionamento del link “Unsubscribe”, circa 8000 persone non avevano potuto esercitare il proprio diritto di opposizione.

Il provvedimento √® stato reso noto tramite pubblicazione nel sito dell’EPDB

Torna in alto